LA PREPARAZIONE INDISPENSABILE PER I CONCORSI

0

Guardia di Finanza


La Guardia di Finanza è un corpo di polizia ad ordinamento militare nato con l’obiettivo di integrare le forze armate italiane.

Detto ordine rientra tra le quattro forze di polizia italiane ed è direttamente diretto  dal Ministro dell'economia e delle finanze.

Le principali attività e i principali campi d'intervento del Corpo sono finalizzate ad evitare l’evasione ed elusione fiscale, la falsificazione di valuta, il contrabbando.

Inoltre assicurano il pedissequo controllo  sui possibili casi di contraffazione di marchi e brevetti, di traffico di stupefacenti ed altri.

Inoltre garantiscono il  mantenimento dell'ordine pubblico e della pubblica sicurezza, in via esclusiva in mare nonché il controllo doganale in materia di commercio illegale di fauna e flora protette .

Per accedere a detta mansione è pur sempre necessario superare il concorso pubblico le cui modalità sono stabilite dal regio decreto legge 4 ottobre 1935 n. 1961 - convertito nella legge 9 gennaio 1936, n. 75 .

Le modalità di accertamento dell'idoneità sono stabilite dal decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze 17 maggio 2000 n. 155.

I  vincitori poi saranno inviati presso la scuola allievi finanzieri per ricevere l'addestramento iniziale, ed essere poi assegnati ad una sede di servizio.

Una disciplina generale è oggi contenuta nel d.lgs 15 marzo 2010 n. 66 ("Codice dell'ordinamento militare"), che prevede anche riserva in posti nei casi tassativamente indicati dalla legge.

Con i volumi NLD è possibile prepararsi adeguatamente al concorso nelle diverse posizioni oggetto di bando, sia che si tratti di maresciallo che di allievo ufficiale.




CONCORSI IN EVIDENZA


631 ALLIEVI MARESCIALLI Comando Gen. della GUARDIA DI FINANZA

​Concorso, per titoli ed esami, per l'ammissione di seicentotrentuno allievi marescialli al 90° corso presso la Scuola ispettori e sovrintendenti della Guardia di finanza, per l'anno accademico 2018/2019

Leggi di più