MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI

MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI

ULTIME NEWS

Rinvio del diario delle prove preselettive: la pubblicazione del calendario della prova preselettiva di cui all'art. 13, comma 3, del bando e' rinviata ad altra data.

Della data di tale pubblicazione sara' data notizia con un avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica  italiana  -  4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» del 19 ottobre 2018. 

Per l'avviso clicca qui

(GU n.74 del 18-9-2018)

 

I NOSTRI VOLUMI PER LA PREPARAZIONE

 


Collana: CONCORSI SUPERIORI 
Luglio 2018
Prezzo: € 48 

ISBN: 978-88-3358-064-7 

 


Collana: CONCORSI SUPERIORI 
Luglio 2018
Prezzo: € 45 

ISBN: 978-88-3358-065-4 

BANDI DI CONCORSO

1) Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di quarantaquattro posti di funzionario dell'area della promozione culturale, terza area F1, del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale. (GU n.56 del 17-07-2018). Per il bando clicca qui

2) Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di centosettantasette posti di funzionario amministrativo, contabile e consolare, terza area F1, del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale. (GU n.56 del 17-07-2018). Per il bando clicca qui.

REQUISITI PER L'ACCESSO

Per l'ammissione ai concorsi e' richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

      a) cittadinanza italiana;

      b) eta' non inferiore ai 18 anni;

      c) laurea (L) o laurea magistrale (LM) nell'area umanistico-sociale o scientifico-tecnologica.

 

PRESENTAZIONE DOMANDE

Termine presentazione domande: 31 agosto

PRESELEZIONE E PROVE D'ESAME 44 POSTI

Prova preselettiva: durata  di  cinquanta  minuti, settanta domande a risposta multipla, di cui una sola  giusta, sulle  seguenti  materie,  ivi  inclusi  i quesiti  per  l'accertamento  della  capacita'   di   logicita' del ragionamento:

patrimonio culturale italiano, in particolare dell'Ottocento e del Novecento, nei campi letterario, storico, artistico,  musicale  e dello spettacolo; 

lingua inglese; 

elementi di diritto amministrativo; 

elementi di contabilita' dello Stato; 

elementi di economia e gestione delle imprese culturali.

Le prove d'esame scritte consistono in:

      a) una composizione intesa ad accertare la conoscenza da  parte del candidato del patrimonio culturale italiano,  in particolare dell'Ottocento e del  Novecento, nei campi letterario, storico, artistico, musicale e dello spettacolo;

      b) un tema su un argomento di attualita' internazionale  nella lingua straniera prescelta dal candidato tra francese, inglese, spagnola, tedesca, araba, russa e portoghese, inteso ad accertare l'ottima conoscenza da parte del candidato  della  lingua  prescelta. Per tale prova e' consentito l'uso del dizionario bilingue.

 

PRESELEZIONE E PROVE D'ESAME 177 POSTI

La prova preselettiva e' intesa aver ificare la preparazione di base sulle materie del concorso e le  attitudini  del candidato alle funzioni proprie del profilo   professionale di funzionario amministrativo, contabile e consolare, nonche' ad accertare la capacita' di logicita' del ragionamento. La prova, della durata di  cinquanta minuti, si articola in settanta domande a risposta multipla, di cui una sola giusta, e a correzione informatizzata per l'accertamento della capacita' di logicita' del ragionamento, nonche' della preparazione sulle seguenti materie:

      diritto civile e internazionale privato;

      diritto consolare;

      diritto amministrativo;

      contabilita' dello Stato;

      lingua inglese.

Le prove d'esame scritte consistono in:

      a) quesiti in diritto civile, diritto internazionale privato e diritto consolare;

      b) quesiti in diritto amministrativo e contabilita' di Stato;

      c) quesiti in lingua inglese vertenti su un testo, in lingua originale, relativo ad una tematica di attualita' internazionale.