ENAC: <span style="color:red;">37 </span>posti di ISPETTORE aeroportuale

ENAC: 37 posti di ISPETTORE aeroportuale

BANDO DI CONCORSO

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di 37 posti di ispettore aeroportuale, area operativa, categoria C, posizione economica C1.

Per il bando clicca qui.

I NOSTRI VOLUMI PER LA PREPARAZIONE

 


Collana: Esami e Concorsi 
Marzo 2018
Prezzo: € 28 

ISBN: 978-88-3358-006-7 

PRESENTAZIONE DOMANDE

16 Aprile 2018

REQUISITI PER L'ACCESSO

Alla procedura selettiva di cui al presente bando possono partecipare coloro che, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande, sono in possesso dei requisiti sotto indicati:

a) Diploma di laurea vecchio ordinamento in Giurisprudenza, Economia e Commercio, Scienze Politiche e lauree equipollenti, nonché le corrispondenti lauree specialistiche/magistrali del nuovo ordinamento conseguito con una votazione non inferiore a 105/110 o equivalente. Il titolo conseguito all’estero sarà considerato utile se corredato da una dichiarazione di equipollenza rilasciata dalla competente autorità italiana, dalla quale risulti a quale laurea italiana corrisponde ed a quale votazione, prevista per la laurea italiana, equivale la valutazione con cui è stato conseguito;

b) cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea;

c) non essere stato destituito o dispensato dall'impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero di non essere stato dichiarato decaduto o licenziato per aver conseguito l’impiego pubblico mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, né di essere stato interdetto dai pubblici uffici ai sensi della vigente normativa in materia;

d) di non aver riportato condanne penali o applicazioni di pena ai sensi dell’articolo 444 del Codice di procedura penale e di non avere in corso procedimenti penali né procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione, né che risultino a proprio carico precedenti penali iscrivibili nel casellario giudiziale ai sensi dell’articolo 3 del decreto del Presidente della Repubblica 14 novembre 2002, n. 313. In caso contrario, dovrà indicare le condanne e i procedimenti a carico ed ogni eventuale precedente penale, precisando la data del provvedimento e l’Autorità Giudiziaria che lo ha emanato ovvero quella presso la quale penda un eventuale procedimento penale;

e) posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari per i concorrenti di sesso maschile nati prima dell’anno 1986;

f) godimento dei diritti politici e civili;

g) idoneità fisica all’impiego.

In ogni momento della procedura l’Ente si riserva la facoltà di procedere, con atto motivato – da comunicarsi mediante PEC ovvero mediante raccomandata A.R. all’indirizzo indicato nella domanda di partecipazione – all’esclusione dei candidati che non siano in possesso dei requisiti di ammissione previsti dal presente bando o che siano destinatari di sentenze penali di condanna ancorché non passate in giudicato, per reati che impediscano la costituzione del rapporto di lavoro. 

PRESELEZIONE E PROVE D'ESAME

L’Amministrazione si riserva la facoltà di far precedere le prove scritte da una prova preselettiva, qualora le domande di partecipazione siano superiori a dieci volte il numero dei posti messi a concorso. La prova preselettiva, ove svolta, consisterà in una serie di domande a risposta multipla vertenti sulle materie di diritto pubblico, diritto privato ed elementi di macroeconomia.

Le prove di esame consisteranno in due prove scritte ed una prova orale.

Le prove scritte saranno così articolate:

1° prova

Tre quesiti, a risposta aperta, sulle seguenti materie:

- diritto amministrativo

- diritto della navigazione – parte aeronautica

- diritto dell’Unione Europea

2° prova

Tre quesiti, a risposta aperta, sulle seguenti materie:

- regolamenti e altra normativa dell’Unione Europea in materia di aviazione civile;

- elementi di economia dei trasporti;

- gli organismi pubblici nazionali, europei ed internazionali operanti nel settore dell’aviazione civile. I fornitori dei servizi del traffico aereo e le società di gestione aeroportuale.

La prova orale verterà sulle materie oggetto delle prove scritte ed inoltre su:

- diritto privato;

- elementi di diritto costituzionale;

- elementi di contabilità pubblica;

- i doveri e gli obblighi dei dipendenti pubblici e le fonti che li disciplinano.

NEWS BANDO

Rinvio del diario delle prove preselettive del concorso pubblico, per esami, per la copertura di trentasette posti di ispettore aeroportuale nei ruoli del personale, area operativa, categoria C. Le sedi, le  date  ed  ogni  altra  comunicazione  relativa  allo  svolgimento delle  prove  preselettive  del  concorso  pubblico,  per esami, a trentasette posti di ispettore aeroportuale  nei  ruoli  del personale  dell'ENAC,  area  operativa  -  categoria   C,   posizione economica C1 di cui al CCNL del personale non  dirigente,  pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 22 del 16 marzo 2018 - 4ª Serie  speciale -  saranno  resi  noti  nella  Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica italiana - 4ª  Serie  speciale  «Concorsi  ed  esami»  - e  sul  sito internet  dell'ENAC  (www.enac.gov.it) nella sezione «Concorsi e selezioni» in data 27 luglio 2018.

G.U. N. 41 del 25/05/2018