I NOSTRI CORSI
PREPARATI CON NOI





ULTIMI CONCORSI



« Torna indietro

Agenzia delle Entrate - Diplomati



E’ stato indetto un concorso pubblico riservato al personale appartenente alle categorie protette L. 68/99, iscritto negli elenchi dei Centri per l’impiego della Provincia di Cosenza. Il bando mette a disposizione 5 posti di lavoro di Operatore a tempo pieno ed indeterminato, nella seconda area funzionale, fascia retributiva F1. Il concorso è stato indetto per la copertura della quota obbligatoria di legge per lavoratori disabili. I candidati assunti nel profilo di “operatore” svolgeranno attività richiedenti specifiche conoscenze dei processi operativi e gestionali nel proprio settore di competenza, intervenendo nelle diverse fasi dei processi lavorativi e nella gestione di relazioni dirette con il pubblico.
Al concorso avranno accesso tutti i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:
  • età minima 18 anni e non superiore a quella prevista dalla vigente normativa in materia di collocamento in quiescenza;
  • situazione occupazionale di persona priva d’impiego o che svolge un’attività lavorativa con un reddito annuale lordo pari o inferiore al reddito minimo da lavoro escluso da imposizione fiscale (€. 8.000 in caso di lavoro dipendente ed €. 4.800 in caso di lavoro autonomo);
  • diploma di scuola secondaria di primo grado;
  • iscrizione negli elenchi L. 68/99 tenuti dai Centri per l’impiego della Provincia di Cosenza;
  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea, oppure familiari non aventi la
    cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente” ovvero i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione
    sussidiaria;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva;
  • pieno godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non avere riportato condanne penali, né avere procedimenti penali in corso che ostacolino l’accesso alla pubblica amministrazione;
  • non essere stati dichiarati interdetti;
  • residenza e/o domicilio in uno dei comuni della provincia di Cosenza.

I candidati dovranno inviare le domande di partecipazione, tramite l’apposito modello allegato al bando, entro il 1° Aprile 2017.