Terzo Ciclo TFA

TERZO CICLO TFA

COSA E' IL TFA?

Il TFA ossia il Tirocinio Formativo Attivo è un corso di preparazione all’insegnamento di durata annuale istituito dalle università che permette, dopo aver superato l’esame finale, di ottenere l’abilitazione per l’insegnamento nella scuola secondaria di primo e di secondo grado. Il corso di abilitazione TFA è quindi rivolto a chi vuole svolgere la mansione di insegnante / docente nella scuola secondaria di primo o secondo grado.

Il percorso, istituito dal DM. 249/2010 che ha riformato la disciplina della formazione del personale docente,  non consente l'inserimento nelle graduatorie ad esaurimento, tuttavia permette sia l'iscrizione nelle graduatorie di seconda fascia sia la possibilità di accedere al concorso pubblico di reclutamento dei docenti.   

I NOSTRI VOLUMI PER LA PREPARAZIONE

 


Collana: Docenti - TFA 
luglio 2016
ISBN: 978-88-6657-796-6 

CONTATTAMI QUANDO SARA' DISPONIBILE

 


Collana: Docenti - TFA 
luglio 2016
ISBN: 978-88-6657-795-9 

CONTATTAMI QUANDO SARA' DISPONIBILE

 


Collana: Docenti - TFA 
luglio 2016
ISBN: 978-88-6657-794-2 

CONTATTAMI QUANDO SARA' DISPONIBILE

 


Collana: Docenti - TFA 
luglio 2016
ISBN: 978-88-6657-792-8 

CONTATTAMI QUANDO SARA' DISPONIBILE

 


Collana: Docenti - TFA 
luglio 2016
ISBN: 978-88-6657-791-1 

CONTATTAMI QUANDO SARA' DISPONIBILE

 


Collana: Docenti - TFA 
luglio 2016
ISBN: 978-88-6657-790-4 

CONTATTAMI QUANDO SARA' DISPONIBILE

 


Collana: Docenti - TFA 
luglio 2016
ISBN: 978-88-6657-789-8 

CONTATTAMI QUANDO SARA' DISPONIBILE

 


Collana: Docenti - TFA 
luglio 2016
ISBN: 978-88-6657-793-5 

CONTATTAMI QUANDO SARA' DISPONIBILE

 


Collana: Docenti - TFA 
luglio 2016
ISBN: 978-88-6657-788-1 

CONTATTAMI QUANDO SARA' DISPONIBILE

ISCRIZIONE AL TFA

L'iscrizione al TFA è incompatibile con l'iscrizione a qualsiasi altro corso universitario che dia diritto all'acquisizione di CFU. I candidati in posizione utile devono quindi:

  • sospendere l’eventuale corso di dottorato di ricerca;
  • sospendere il percorso di specializzazione sul sostegno;
  • sospendere il percorso di perfezionamento in CLIL;
  • gli iscritti al corso di dottorato devono sospendere la frequenza, ad eccezione di coloro che debbano solo discutere la tesi;
  • l'assegno di ricerca non crea invece incompatibilità con la frequenza di un corso TFA.

 

QUALI SONO I REQUISITI PER L'ACCESSO?

Possono partecipare alle selezioni per l'accesso ai primi bandi al Tirocinio Formativo Attivo coloro che:

  1. entro la data di presentazione della domanda di iscrizione al test nazionale sono in possesso di una laurea del vecchio ordinamento riconosciuta dal d.m. 39/98 e degli eventuali esami richiesti per poter avere accesso all'insegnamento;
  2. di una laurea del nuovo ordinamento specialistica o magistrale riconosciuta dal d.m. n. 22/2005 e degli eventuali crediti formativi per poter avere accesso all'insegnamento;
  3. del diploma ISEF, già valido per l’accesso all’insegnamento di educazione fisica, per i TFA di Scienze Motorie.

 

 

 

TITOLI DI STUDIO RICHIESTI

E’ importante chiarire due punti che sono stati oggetto di numerosi quesiti:

Chi, entro l’anno accademico 2010/2011, era in possesso di una delle lauree previste, ma non ha ancora completato il percorso con gli esami o i crediti richiesti, potrà, senza limiti di anno accademico, acquisire i crediti o gli esami necessari per poi partecipare alle prove di accesso al TFA che saranno bandite di anno in anno.

Allo stesso modo, chi, nell’anno accademico 2010/2011, era iscritto a uno dei percorsi di laurea previsti, potrà partecipare alle prove di accesso al TFA una volta in possesso dei requisiti necessari (laurea e crediti o esami).

COMPETENZE DA ACQUISIRE

Gli abilitati del corso di tirocinio formativo attivo devono:

- aver acquisito solide conoscenze delle discipline oggetto di insegnamento e possedere la capacità di proporle nel modo più adeguato al livello scolastico degli studenti con cui entreranno in contatto;

- essere in grado di gestire la progressione degli apprendimenti adeguando i tempi e le modalità alla classe, scegliendo di volta in volta gli strumenti più adeguati al percorso previsto;

- avere acquisito capacità pedagogiche, didattiche, relazionali e gestionali;

- aver acquisito capacità di lavorare con ampia autonomia anche assumendo responsabilità organizzative.

 

 

TIROCINIO

L'attività di tirocinio si conclude con la stesura di una relazione di cui è relatore un docente universitario e correlatore il tutor o il tutor coordinatore che ha seguito l'attività di tirocinio. La relazione deve consistere in un elaborato originale, non limitato a una semplice esposizione delle attività svolte. Esso deve evidenziare la capacità del tirocinante di integrare a un elevato livello culturale e scientifico le competenze acquisite nell'attività svolta in classe con le conoscenze psicopedagogiche e con le conoscenze acquisite nell'ambito della didattica disciplinare in particolar modo nelle attività di laboratorio.

 

Al termine del percorso gli studenti conseguono il titolo di abilitazione all'insegnamento in una delle classi di concorso previste dal decreto del Ministro della pubblica istruzione 30 gennaio 1998, e dal decreto del Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca 9 febbraio 2005, n. 22.

PROVE

I corsi del TFA sono a numero chiuso (con test di accesso) e ogni anno vengono stabiliti a livello regionale i posti disponibili per ciascuna classe di concorso.

Le prove di ammissione sinora si sono articolate in:

  • un test preliminare predisposto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca sulla risoluzione di domande a risposta chiusa volte a verificare, tra le altre, anche competenze linguistiche e la comprensione dei testi;
  • una prova scritta predisposta da ciascuna Università sulle discipline oggetto di insegnamento delle relative classi di concorso;
  • una prova orale a cura delle Istituzioni Accademiche.

Si attende il bando per poter comprendere eventuali novità e modifiche in merito alle modalità delle prove da sostenere.

AVVISI IMPORTANTI

Le Università che hanno aggiornato la propria sezione dedicata al TFA Sostegno, e quindi sono in attesa dell’autorizzazione da parte del Miur, sono le seguenti:

NEWS BANDO

Per il nuovo percorso abilitante per gli insegnanti di sostegno sono stati banditi 5.108 posti a cui possono candidarsi solamente i docenti già abilitati. Quindi in base alle ultime sentenze, anche i diplomati magistrali prima dell’a.s. 2011/2012 possono iscriversi.