Concorso VFP4 2017

CONCORSO VFP4 2017

A CHI SI RIVOLGE?

E' indetto, per il 2017, un concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 2.030 VFP 4 nell'Esercito, nella Marina militare e nell'Aeronautica militare, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) in servizio,  anche  in  rafferma  annuale,  o  in congedo per fine ferma,  appartenenti  ai  sottoindicati  blocchi  di incorporazione e in possesso dei requisiti di cui al successivo  art. I posti a concorso sono cosi' suddivisi: 
a)  1.364  posti  nell'Esercito  ripartiti   nelle   seguenti immissioni: 
1) 682 posti nella 1ª immissione, di cui: 
657 per  incarico/specializzazione  che  sara'  assegnato/a dalla Forza armata; 
10 per «elettricista»; 
10 per «idraulico»; 
5 per «muratore». 

I NOSTRI VOLUMI PER LA PREPARAZIONE

 


Collana: Esami e Concorsi 
marzo 2017
Prezzo: € 29 

ISBN: 978-88-6657-479-8 

PRESENTAZIONE DOMANDE

La domanda di partecipazione per la 1ª immissione  puo'  essere presentata dai VFP 1 incorporati con il 1° e 2° bando  2016,  nonche' dai VFP 1 in servizio (anche se precedentemente  congedati  per  fine ferma prefissata di un anno), in  rafferma  o  in  congedo  per  fine ferma, incorporati con il 1° e 2° blocco 2015, 1° e 2°  blocco  2014, 1° e 2° blocco 2013, 1° e 2° blocco 2012, 1° e 2° blocco 2011,  1°  e 2° blocco 2010, 1° e 2° blocco 2009, 1° e 2° blocco  2008,  1°  e  2° blocco 2007, nonche' con il 1°, 2° e 3° blocco 2006 e con il 1°, 2° e 3° blocco 2005,  dal  22  marzo  2017  al  10  aprile  2017.

QUALI SONO I REQUISITI PER L'ACCESSO?

Possono partecipare al concorso coloro che  sono  in  possesso
dei seguenti requisiti: 
a) cittadinanza italiana; 
b) godimento dei diritti civili e politici; 
c) aver compiuto il 18° anno di eta' e  non  aver  superato  il
giorno del compimento del 30° anno di eta'; 
d) possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado
(ex scuola media inferiore); 
e) non essere stati condannati per delitti non  colposi,  anche
con  sentenza  di  applicazione  della  pena  su  richiesta,  a  pena
condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non
essere in atto  imputati  in  procedimenti  penali  per  delitti  non
colposi; 
f)  non  essere  stati  destituiti,  dispensati  o   dichiarati
decaduti dall'impiego in una pubblica amministrazione, licenziati dal
lavoro alle dipendenze di  pubbliche  amministrazioni  a  seguito  di
procedimento   disciplinare,   ovvero   prosciolti,   d'autorita'   o
d'ufficio,  da  precedente  arruolamento  nelle  Forze  armate  o  di
Polizia, a esclusione dei proscioglimenti a domanda e per inidoneita'
psico-fisica; 
g) non essere stati sottoposti a misure di prevenzione; 
h) aver tenuto condotta incensurabile; 
i)  non  aver  tenuto   comportamenti   nei   confronti   delle
istituzioni  democratiche  che  non  diano  sicuro   affidamento   di
scrupolosa fedelta' alla Costituzione repubblicana e alle ragioni  di
sicurezza dello Stato; 
j) idoneita' psico-fisica e attitudinale  per  l'impiego  nelle
Forze armate  in  qualita'  di  volontario  in  servizio  permanente,
conformemente alla normativa vigente alla data di  pubblicazione  del
presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana; 
k) esito negativo agli accertamenti diagnostici per l'abuso  di
alcool e per l'uso,  anche  saltuario  od  occasionale,  di  sostanze
stupefacenti nonche' per l'utilizzo di sostanze  psicotrope  a  scopo
non terapeutico.
 

PRESELEZIONE E PROVE D'ESAME CONCORSO

Lo svolgimento del concorso per ciascuna immissione prevede: 

a)  una prova di selezione a carattere culturale,logico-deduttivo e professionale; 

b) le prove di efficienza fisica, nell'ambito di ciascuna Forza armata, con parametri differenziati per uomini e donne; 

c) l'accertamento, sempre nell'ambito di ciascuna Forza armata,dell'idoneita' psico-fisica e attitudinale; 

d) la valutazione dei titoli.